Contrada Laorno

La contrada Laorno è una delle più caratteristiche di Val di Porro. Rispecchia, infatti, quello che accadeva nel tempo in una contrada. C’era il primo insediamento (prima casa sulla sinistra), in seguito, alla nascita dei figli cresce l’esigenza di allargarsi ed quindi si aggiunge un’altro pezzo di casa. E così via per altre due volte, fino a formare la caratteristica contrada dei Lessini. Questa contrada è stata costruita in una vallata dove sono presenti alcune fontane. Infatti il primo acquedotto passava proprio di qui come testimoniano i due pozzi d’ispezione presente nella valle. L’anno di costruzione della prima casa si attesta intorno al 1400. Gli angoli della casa sono stati costruiti in pietre squadrate a contenere il muro composto di sassi molto piccoli, chiaramente raccolti in loco e non estratti da una cava invece accadeva in tutti gli insediamenti successivi al 1500. La parte posteriore possiamo vedere che un angolo ha avuto un piccolo crollo. Si nota che il muro composto in pietre di varia misura è suddiviso in due parti tenute assieme da semplice terra. Al piano terra possiamo ancora vedere l’anticobaito con i muri anneriti dal fumo del fuoco che veniva usato per fare il formaggio. Sempre piano terra si trovano le stalle, in una di queste si può vedere ilmaon dove veniva attaccata la catena che avevano il collo le vacche. Della contrada Laorno non si trova nulla di più recente del 1870 sullo Stato della Anime, perciò significa che da quella data era già disabitata.


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *