Contrada Scaranta

La contrada Scaranta, prende il nome dal Vajo di Squaranto sul quale si affaccia e che si trova ad est di Val di Porro, sulla strada che porta a San Francesco. La posizione non è delle più felici in quanto le abitazioni sono esposte ad est e coperte a sud ovest dall’altipiano di Val di Porro. Questo fa sì che nelle prime ore del pomeriggio la contrada non possa più godere dei raggi del sole. Le poche informazioni che si hanno sulla contrada e l’assenza di riferimenti nell’archivio parrocchiale, ci consentono di stimare la data di edificazione attorno alla fine del 1800-inizio 1900.


 

4 thoughts on “Contrada Scaranta

  • 22 agosto 2012 at 17:04
    Permalink

    complimenti x questo nuovo sito!
    Sono nata a roma ma mio padre e’ nato in questa casa… il 30 giugno 1923. Si chiamava Vittorio mazo figlio di cirino e rosa menegazzi. dopo molti anni questa proprieta’ e’ stata venduta a privatie, io vorrei avere piu’ notizie relative ad essa e ai miei avi. Ringraziandovi anticipatamente vi mando i miei saluti… patrizia mazo

    Reply
  • 23 agosto 2012 at 11:55
    Permalink

    Grazie dei complimenti Patrizia.
    Clicca questo link http://imageshack.us/photo/my-images/854/immaginehw.gif/ per avere chiarezza sul tuo albero genealogico da parte di tuo padre.
    A quanto sembra, Tuo nonno Cirino, di Vittorio ne ha avuti 2.
    Cio’ significa che il primo figlio dev’essere morto prima della nascita di tuo padre.
    Le tue origini sono, prima della contrada Scaranta, della contrada Teldari e prima ancora della contrada Sponda. Oltre ai nomi comparsi nel file allegato, non mi sembra ci siano altri dati che ti possano essere interessanti per le tue origini.
    Un fatto curioso che balza agli occhi è che tua bisnonna da parte paterna era sorella di tuo bisnonno da parte materna.
    Ora nella Home ho messo un link con i tre libri completi dello Stato delle Anime. In questo modo è piu’ facile fare una ricerca delle proprie origini.
    Purtroppo non ho nessuna info sulla casa. Se un giorno ne avrò le posterò qui.
    Spero di esserti stato utile.
    Un’amichevole saluto.
    Gregorio

    Reply
  • 25 agosto 2012 at 17:05
    Permalink

    Grazie molto x le informazioni ricevute!

    Reply
  • 25 agosto 2012 at 17:35
    Permalink

    sono state esaudienti !!!!!!!!!!

    un saluto alla cara montagna!E naturalmente un saluto a te!

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *